domenica 7 febbraio 2016

OLTRE 900 AL VIA DELLA CORSA DEL RICORDO-VINCONO FILALI TRA GLI UOMINI E DAL RI TRA LE DONNE

703 I PARTENTI PER LA GARA DI 10 CHILOMETRI, 200 ALLA NON COMPETITIVA, 20 I PROTAGONISTI DELLA GARA DI MARCIA

Una terza edizione che ha polverizzato ogni record precedente di partecipazione con 703 atleti (di cui 652 al traguardo) che hanno preso il via gara competitiva, oltre 200 alla cinque chilometri non competitiva e circa una ventina quelli che hanno dato vita al trofeo Tokyo 1964 di marcia.
La Corsa del Ricordo ha commemorato nella maniera migliore l’eccidio delle Foibe e l’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate.

La grande partecipazione, ed il livello tecnico della manifestazione, la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni Giuliano-Dalmate che operano in Italia, due illustri campioni della marcia, l’oro Olimpico a Tokyo e fiumano di nascita Abdon Pamich ed il laziale Sandro Bellucci (bronzo a Los Angeles 1984), hanno reso questo evento gioioso ed al tempo stesso solenne.

Il merito ovviamente all’Asi Roma che lo ha ideato e fatto crescere in soli tre anni.

Sul percorso di cinque chilometri, che gli agonisti hanno percorso due volte, si sono dati battaglia i migliori che, vista la durezza del tracciato fatto di saliscendi che si snodava fra le vie del quartiere Giuliano-Dalmata al Laurentino, sin dalle prime battute fatto la selezione.

La gara di testa fra gli uomini l’hanno fatta Tayebe Filali , Elias Embaye e Pasquale Rutigliano (vincitore della prima edizione) che si sono involati già dal terzo chilometro. Filali, portacolori del Centro Fitness Montello, ha alla fine staccato Embaye (LBM Sport) e lo stesso Rutigliano (Olimpia Eur), per tagliare per primo il traguardo in 31:31.

Nella gara femminile è stato netto il dominio dell’atleta dell’Esercito Federica Dal Ri che si è ben presto scrollata di dosso le altre pretendenti alla vittoria chiudendo la propria fatica in 53:50. Al secondo posto Camille Marchese (Cus Pisa) staccata  di quasi due minuti e terza Michela Cipressi (Podistica Solidarietà).

Nella gara di marcia (5 chilometri) successo per Angelo Pavia, che si è aggiudicato il trofeo Tokyo 1964 ed ha avuto il piacere di ricevere il premio dalle mani di Abdon Pamich, davanti a Daniele Daclon e a Carlo Capitani. Fra le donne vittoria per Tatiana Zucconi che ha preceduto Melania Aurizzi e Daniela Ricciutelli.

La gara non competitiva per la cronaca ha visto al primo posto Gabriele Scarlata e Simona Cafolla.

Tante autorità hanno poi preso parte alla premiazione. Ai già citati Pamich e Bellucci, il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, Roberto Tavani in rappresentanza del Presidente Zingaretti della Regione Lazio, Claudio Barbaro Presidente di Asi Nazionale e Roberto Cipolletti Presidente di Asi Roma. Presenti, visibilmente emozionate, Carla Cace e Donatella Schurtel in rappresentanza delle Associazioni Giuliano Dalmate.
 
ORDINE DI ARRIVO UOMINI:
1)      Tayebe Filali Centro Fitness Montello 31:31
2)      Elyas Embaye LBM Sport                        31:49
3)      Pasquale Rutigliano Olimpia Eur           31:55
4)      Abdelalif Esalehy   Atetica La Sbarra     32:53
5)      Pasquale De Chirico Freerunners Molfetta 33:51
 
ORDINE D’ARRIVO DONNE:
1)      Federica Dal Ri Centro Sportivo Esercito 35:50
2)      Camille Marchese Cus Pisa                         37:48
3)      Michela Ciprietti Podistica Solidarietà     39:00
4)      Roberta Boggiatto                                        39:24
5)      Luminita Lungu                                             40:42
 
Le foto sono di Oana Costantin/Romacorre.it  e liberamente pubblicabili

On line la classifica!

Per visualizzare la classifica completa sul sito TDS (Timing Data Service) clicca qui!
E' possibile visualizzare sia la classifica individuale che per società.
Buona visione!

Corsa del ricordo 2016, un edizione da record!

Quest'anno edizione da record!

Allo start oggi,  sono stati  più di mille gli atleti che hanno sfidato il tempo incerto per cimentarsi ormai nella consueta corsa, che di anno in anno raggruppa sempre più corridori!!!

Sapevamo che avremmo raggiunto un numero importante ma oggi siamo andati oltre ogni  aspettativa!

Grazie a tutti! Gi atleti, le società, le associazione ed i tanti amici che hanno partecipato alla nostra corsa!

Un grazie anche ai ragazzi dell'organizzazione, ai volontari della protezione civile Arvalia, agli sponsor che ci hanno sostenuto (Ok Pubblicità, Nutrilite, Checco dello Scapicollo, Tecnocasa Studio EUR 1, Schiavo Autoscuole EURPneumatici)!


Vi aspettiamo ancora più numerosi il prossimo anno!

Grazie, di cuore.

Il Comitato Organizzatore.

sabato 6 febbraio 2016

Qualche info utile prima della corsa

Per tutti coloro che si sono iscritti preventivamente (on-line, mail, fax e telefono) sarà possibile ritirare i pettorali negli appositi stand allestiti (divisi per cognomi da A-L e M-Z) in Piazza Giuliani Dalmati dalle ore 7:30 alle ore 8:30.

Le società potranno ritirare il pacco, con all'interno i pettorali dei propri atleti, nell'apposito stand dedicato alle società ed associazioni, in Piazza Giuliani Dalmati dalle ore 7:30 alle ore 8:30.

Per chi effettuerà l'iscrizione sul posto per la gara di 10 km, sono disponibili due stand (divisi per cognomi da A-L e M-Z) sempre in Piazza Giuliani Dalmati, l'iscrizione sul posto sarà possibile dalle ore 7:30 fino alle ore 8:30 inderogabilmente!

Per tutti i non competitivi che partecipano alla 5 km è allestito uno stand dove ritirare i pettorali (se prescritto) o iscriversi, in Piazza Giuliani Dalmati dalle ore 7:30 alle ore 8:45.

Il pacco gara, previsto esclusivamente per gli atleti iscritti alla 10 km, verrà consegnato al termine della gara previa consegna del chip negli appositi stand.

venerdì 5 febbraio 2016

giovedì 4 febbraio 2016

Conferenza stampa

Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione della 3° edizione della Corsa del Ricordo ed ha avuto un grande successo!

Numerosa partecipazione, di giornalisti, autorità e amici della Corsa, che anno partecipato alla conferenza, che si è tenuta preso il Palazzo delle Federazioni del CONI, in Viale Tiziano a Roma.

Di seguito qualche scatto, potete vedere tutte le foto cliccando qui!





Comunicato stampa del 4 febbraio

La gara si snoderà su 10 chilometri nel quartiere Giuliano-Dalmata. Previste nel programma una non competitiva di 5 chilometri e la Marcia del Ricordo-Trofeo Tokyo 1964 con la partecipazione di Abdon Pamich e Sandro Bellucci

DOMENICA 7 FEBBRAIO APPUNTAMENTO CON LA III EDIZIONE DELLA CORSA DEL RICORDO

La Corsa del Ricordo è ormai diventata un tradizionale appuntamento sportivo che si celebra per il terzo anno consecutivo, domenica 7 febbraio, nella settimana della Giornata del Ricordo, che cade ogni 10 febbraio, per ricordare l’eccidio perpetrato dalle truppe del Maresciallo Tito contro le popolazioni istriano-dalmate durante la Seconda Guerra Mondiale e il tragico esodo di tantissimi nostri connazionali dalle loro case, spogliati di tutti i loro averi.
Una pagina di storia dolorosa e per troppo tempo dimenticata che L’ASI ha voluto commemorare nel modo che conosce meglio: organizzando un evento sportivo che avrà luogo nelle strade del quartiere romano che dopo la guerra ha ospitato tanti esuli e da esso ha preso il nome, Giuliano-Dalmata appunto, nato a ridosso della via Laurentina.
La gara di quest’anno, che prevede una 10 chilometri competitiva e una non competitiva di 5 km, si snoderà sullo stesso impegnativo percorso dello scorso anno, due giri per gli atleti agonisti uno per gli amatori, con partenza ed arrivo da in Via Oscar Senigaglia, dove alla presenza di autorità e campioni del passato, si svolgerà la cerimonia di premiazione.
L’evento, per i suoi contenuti storici e culturali, va naturalmente oltre l’aspetto sportivo. Per questo, sin dalla prima edizione gode del patrocinio del CONI, del IX Municipio, della Regione Lazio, della Camera dei Deputati e della Fidal Lazio. Diretta e sentita ovviamente la collaborazione con le Associazioni Giuliano-Dalmata che operano sul territorio romano e in tutta Italia che riconoscono alla Corsa del Ricordo valori che per troppi anni sono stati dimenticato o quel che peggio cancellati dalla memoria.
Con soddisfazione ASI ha visto premiato il suo impegno. La Corsa del Ricordo è decisamente cresciuta nel corso di soli due anni. Per l’imminente edizione sono previsti alla partenze oltre 800 atleti, numero che frantumerà quelli degli anni passati, fra i quali ovviamente tanti romani ma anche podisti provenienti da Marocco, Spagna e Finlandia che daranno un tocco di internazionalità.

LA MARCIA DEL RICORDO-TROFEO TOKYO 1964

Una delle novità più belle della corrente edizione sarà la gara di marcia di 5 chilometri, aperta a uomini e donne, che prenderà il via contemporaneamente alla gara podistica.
La Marcia del ricordo quest’anno potrà contare su due testimonial d’eccezione per il mondo della marcia e per l’intero sport italiano:  Abdon Pamich, esule Giuliano-Dalmata che vinse l’oro Olimpico a Tokyo nel 1964, ed il lanuvino Sandro Bellucci, altro marciatore che ha dato lustro all’atletica italiana salendo sul podio Olimpico a Los Angeles nel 1984, conquistando un brillantissimo terzo posto.
Proprio in onore di Pamich quest’ anno è stato istituito il Trofeo Tokyo 1964 che lo stesso campione consegnerà ai vincitori.
Abdon Pamich ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa.
“Sono particolarmente lieto che in una manifestazione di grande spessore come la Corsa del Ricordo si da spazio alla marcia, dedicando un premio a questa disciplina che ha bisogno di proselitismo per invogliare i più giovani a praticarla. Mi piace inoltre sottolineare come la Corsa del Ricordo sia diventata una tradizione che si ripete di anno in anno, si partecipa non solo ad un evento sportivo  ma si pone l’accento su quei fatti tragici troppo spesso dimenticati”.

ISCRIZIONI- Il costo delle iscrizioni è di € 10,00 per la gara competitiva e di € 5,00 non competitiva.
Le iscrizioni si possono effettuare tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00 presso la sede dell'ASI Roma in Via Valle Viola, 20 a Roma (zona Nomentana - Montesacro), oppure presso l'ASI Point di Lanuvio in Via M. A. Commodo 9, il mercoledì ed il venerdì pomeriggio, oppure per appuntamento chiamando il numero 339.1061947.
On line all'indirizzo atletica@asiroma.org indicando nome, cognome, data di nascita, telefono, società e numero di tessera FIDAL/EPS.

Ufficio Stampa Corsa del Ricordo
Gianluca Montebelli
mail: gianlucamontebelli@yahoo.it
Cell.333.6554876